Warning: array_shift() [function.array-shift]: The argument should be an array in /web/htdocs/www.calendariodelpopolo.it/home/config/ecran_securite.php on line 283
N. 730: Poeti operai - Calendario del Popolo

N. 730: Poeti operai

Postato da Redazione il 3 07 2013 in Chi siamo, Pubblicazioni, Numeri monografici

N. 730 - maggio 2008

Poeti operai


Monografia a cura di Antonio Catalfamo

“Poeti operai” è una definizione coniata da Pasolini per distinguere gli scrittori di professione (Ottiero Ottieri, Paolo Volponi) dagli autori di versi che conoscono il mondo della fabbrica per la loro esperienza diretta di lavoro quotidiano.
Il Calendario del Popolo raccoglie in questo numero alcuni componimenti di Franco Cigarini, Ferruccio Brugnaro, Franco Cardinale, Francesco Currà, Tommaso Di Ciaula, Sandro Sardella, Donato Rossi, Felice Serino, Giuliano Bugani, Giovanni Rapetti, Francesco Mancuso, Bernardo Quaranta, Ilario Dittadi, Massimo Camporese, Lino Naccari.

SOMMARIO


Per una radiografia della poesia operaia
Antonio Catalfamo

Quando fondammo i giornali di fabbrica

«La vacca di ferro» un poema dedicato alle "Reggiane
Franco Cigarini

La fabbrica come una trincea
Ferruccio Brugnaro

I veleni di Napoli
Franco Cardinale

Rapsodia meccanica
Francesco Currà

Il dio Vulcano dell’officina
Tommaso di Ciaula

La "fabbrica-carnevale" di Sandrino operaio stupidino
Sandro Sardella

La satira sottile del potere
Donato Rossi

La schizofrenia della fabbrica
Felice Serino

L’inferno globalizzato
Giuliano Bugani

La memoria dei "vinti" destinati a vincere
Giovanni Rapetti

Poesia casa per casa
Francesco Mancuso

Poesie nella valigia di cartone
Bernardo Quaranta

ABITI LAVORO.
Il dialetto, lingua dei poveri

COMPORTAMENTO DEL CRONOTECNICO IN OFFICINA