Warning: array_shift() [function.array-shift]: The argument should be an array in /web/htdocs/www.calendariodelpopolo.it/home/config/ecran_securite.php on line 283
Volume 17: Il movimento nazionale e il 1848 - Calendario del Popolo

Volume 17: Il movimento nazionale e il 1848

Postato da Redazione il 10 04 2013 in Storia della società italiana

Volume 17: Il movimento nazionale e il 1848


L’arco di tempo – la prima metà dell’Ottocento – abbracciato da questo volume è presente nella riflessione storiografica come un periodo di importanza centrale nel travagliato processo di formazione dello Stato unitario italiano. Gli anni dal 1815 al 1849 qui analizzati sono quelli in cui si delineano nel tessuto economico italiano marcate – ma al tempo stesso geograficamente disomogenee – tendenze all’avvio dell’industrializzazione e alla penetrazione del capitalismo nelle campagne (area padana). Tendenze peraltro combinate a uno stentato sviluppo dell’alfabetizzazione, agli irrisolti problemi legati a condizioni pessime d’igiene, sanitarie e di alimentazione nella maggior parte delle popolazioni, e soprattutto a una perdurante stagnazione e a lentissime modificazioni dei rapporti di produzione nelle aree del centro e del Sud latifondistico. Diversità e contraddizioni permanenti nelle dinamiche di modernizzazione, che una volta formatosi lo Stato unitario saranno poi alla base dell’insorgere della “questione meridionale”. E questo anche il periodo in cui prendono corpo il dibattito e le forze politiche che, attraverso, un articolarsi di programmi tattici e strategici, si contenderanno l’egemonia e la direzione politica e ideale del Risorgimento: i gruppi moderati di Vincenzo Gioberti, Massimo D’Azeglio, Bettino Ricasoli, Marco Minghetti, e l’ala democratico radicale di Giuseppe Mazzini, Carlo Cattaneo, Giuseppe Ferrari e Carlo Pisacane. Una vicenda ideale, culturale e politica che viene originalmente analizzata nel suo complesso intreccio e nel suo dipanarsi sino alle alterne vicende del 1848, l’anno delle rivoluzioni di Palermo, Milano, Venezia, che videro tornare da protagonisti sulla scena storica anche gli strati popolari.

SOMMARIO


La restaurazione e gli stati italiani
Luigi Ambrosoli

L’organizzazione della cultura nell’età della restaurazione
Marino Berengo

L’agricoltura dal 1815 al 1859
Luigi Faccini

L’industria italiana dal 1815 al 1861
Roberto Romano

Malattia e società nell’Italia dell’Ottocento
Franco Della Peruta

Giuseppe Mazzini e la democrazia risorgimentale (1830-1861)
Franco Della Peruta

Le altre correnti democratiche, Cattaneo e Ferrari
Luigi Ambrosoli

I moderati e il neoguelfismo
Giampietro Beni

Il lungo Quarantotto degli italiani
Simonetta Soldani

L’esame critico del 1848-1849 e le nuove prospettive di Pisacane
Luciano Russi

Letteratura e Risorgimento
Grazia Melli Fioravanti

La realtà e la maschera. L’opera italiana da Cimarosa a Verdi
Raffaele Pozzi

Verdi, il significato dei personaggi
Luigi Pestalozza

Bibliografia

Indici


Pp. 469, € 28,50, Teti Editore