Warning: array_shift() [function.array-shift]: The argument should be an array in /web/htdocs/www.calendariodelpopolo.it/home/config/ecran_securite.php on line 283
Storia della società italiana - Calendario del Popolo

Storia della società italiana

Nel largo panorama delle opere dedicate alla storia d’Italia nel suo lungo e articolato divenire, mancava però ancora un’opera che si ispirasse all’indicazione essenziale di Antonio Gramsci, secondo cui «solo la conoscenza di tutto un processo storico ci può rendere conto del presente».
Per colmare questa lacuna la casa editrice Teti Editore ha pubblicato la Storia della società italiana, che abbraccia il multisecolare divenire del nostro paese dalla preistoria ai giorni nostri. L’intento dell’iniziativa è stato quello di offrire al lettore una chiave di interpretazione del nostro presente, nella convinzione che «vera opera di storia è quella che unisce la conoscenza alla comprensione del mondo, e che abitua le intelligenze a collocarsi in una dimensione critica e storica».
L’esigenza di collegare il più strettamente possibile il passato e il presente è particolarmente viva nel caso della storia italiana, perché in essa l’elemento della continuità assume un valore particolare. Basti infatti pensare che quasi tutte le città – grandi e piccole – che fanno dell’Italia un paese urbano per eccellenza, hanno quasi tutte origini romane.

JPEG - 114.5 Kb

La storia sulla società italiana intende anche rispondere a una diffusa esigenza di rinnovamento del metodo e degli oggetti del lavoro storiografico, e intende offrire i risultati di una ricerca corale che mira a ricondurre all’unità di un processo globale tutte le linee di tendenza e di sviluppo individuali attraverso il lavoro specialistico, con un’interpretazione che superi il rischio della frammentazione e restituisca il senso dei grandi problemi.
I giudizi unanimemente lusinghieri della critica e il successo di pubblico finora conseguito sono una testimonianza del valore dell’opera che si presenta come uno strumento indispensabile per quanti cerchino nel passato le radici vicine e lontane dei problemi che gravano sul presente. Ma l’opera ha anche una rilevante importanza didattica; essa infatti è lo strumento più aggiornato per la conoscenza globale della nostra storia, uno strumento che è in grado di soddisfare i bisogni di docenti e studenti per la sua impostazione problematica, accompagnata da una chiarezza espositiva che ne rende gradevole la lettura e agevole la consultazione.

Franco Della Peruta

Clicca sui seguenti link per consultare i singoli volumi:

Volume 1: Dalla preistoria all’espansione di Roma (1981)
Volume 2: La tarda Repubblica e il Principato (1983)
Volume 3: La crisi del Principato e la società imperiale (1996)
Volume 4: Restaurazione e destrutturazione nella tarda antichità (1999)
Volume 5: L’Italia dell’alto Medioevo (1984)
Volume 6: La società comunale e il policentrismo (1986)
Volume 7: La crisi del sistema comunale (1982)
Volume 8: I secoli del primato italiano: il Quattrocento (1988)
Volume 9: I secoli del primato italiano: il Cinquecento (1992)
Volume 10: Il tramonto del Rinascimento (1988)
Volume 11: La Controriforma e il Seicento (1989)
Volume 12: Il secolo dei lumi e delle riforme (1989)
Volume 13: L’Italia giacobina e napoleonica (1985)
Volume 14: Il blocco di potere nell’Italia unita (1980)
Volume 15: Le strutture e le classi nell’Italia unita (1986)
Volume 16: Il pensiero e la cultura nell’Italia unita (1982)
Volume 17: Il movimento nazionale e il 1848 (1987)
Volume 18: Lo Stato unitario e il suo difficile debutto (1981)
Volume 19: La crisi di fine secolo 1880-1900 (1981)
Volume 20: L’Italia di Giolitti (1981)
Volume 21: La disgregazione dello Stato liberale (1982)
Volume 22: La dittatura fascista (1984)
Volume 23: La società italiana dalla Resistenza alla Guerra fredda (1989)
Volume 24: Il miracolo economico e il centrosinistra (1991)
Volume 25: Nuovi equilibri e nuove prospettive (1991)